gio 21 ott

|

SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM

SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM OPENING

Nasce a Milano il primo spazio esclusivamente dedicato alla fotografia sportiva d’autore lo SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM. Una realtà unica in Europa.

Registration is Closed
See other events
SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM OPENING

TIME & LOCATION

21 ott 2021, 19:00 – 21:00 CEST

SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM, Via Niccolò Jommelli, 24, 20131 Milano MI, Italia

ABOUT THE EVENT

NASCE

SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM

OPENING 21 OTTOBRE 2021

Nasce a Milano il primo spazio esclusivamente dedicato alla fotografia sportiva d’autore lo SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM. Una realtà unica in Europa.

L’apertura al pubblico è il 21 ottobre 2021, alle ore 19, presso la sede della Casa Museo Spazio Tadini – via Niccolò Jommelli 24 - in quello che era lo studio dell’artista e scrittore Emilio Tadini.

Ideatrice Federicapaola Capecchi, curatrice di fotografia e coreografa, fondatore e direttore artistico, insieme a lei, Alessandro Trovati, fotografo sportivo tra i più importanti sulla scena internazionale (Canon Ambassador dal 2017). Co-fondatori sono Luigi Sordi, imprenditore, Beatrice Ravelli, consulente nell'ambito della progettazione culturale.

Partner Ufficiale di Sport Photography Museum è Robert Riger Living Trust che gestisce la straordinaria collezione di immagini, per lo più inedite, di uno degli interpreti visivi più acclamati dello sport. Insieme ad esso Spazio Tadini Casa Museo, PhotoMilano, DenebMedia, Dario Piletti/Capricorn Studio Creativo. Altri se ne stanno aggiungendo nel corso dell'attivazione della realtà.

Partner sostenitori attraverso crowdfunding: Enrica Viola; Ivana Galli; Renato Iurato, Presidente Gruppo Fotografico Luce Iblea; Roberto Manfredi; Elena Galimberti; Gianfranco Bellini; Fabrizio Favale; Enrico Coco; Rosy Volpi; Umberto Millefanti; Ester Scagnelli; Flavio Savio; Luciano Maria Bisi; Corrado Formenti; Emanuele Cortellezzi, Maria Grazia e Pino Tomasoni.

Il progetto nasce dalla volontà di dare vita anche a qualcosa di concreto per la fotografia sportiva.

Innanzi tutto per esprimere il suo valore non solo documentativo, ma anche di divulgazione culturale perché lo sport è occasione di scambio politico-sociale ed etico, è promozione di sani stili di vita e diritto alla salute e all’uguaglianza, e non ultimo, del bello, ovvero della rappresentazione artistica del movimento e del corpo. SPM e la fotografia sportiva hanno in sé valori distintivi quali la contemporaneità, l'universalità, una chiara e potente relazione con la storia e i valori dello sport. Ulteriore preziosità del progetto è quella di dedicare spazio ad un genere fotografico di grande diffusione ma poco valorizzato in termini autoriali.

Lo SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM si propone inoltre, come punto di riferimento per la ricerca, la formazione, la storia, la conservazione, l’approfondimento e l’archiviazione della fotografia sportiva e la stampa. Al suo interno, infatti, sarà presente anche un laboratorio di stampa e Fine Art così come il primo archivio fotografico sportivo internazionale che si occupa anche di digitalizzare tutto quello che acquisisce in pellicola.

L'ingresso all'opening del 21 ottobre 2021 è su invito e su prenotazione.

LA MOSTRA INAUGURALE DELLO SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM

Il 21 ottobre 2021 apriamo al pubblico con la Mostra Permanente di Alessandro Trovati, Canon Ambassador: un percorso attraverso il suo bianco e nero e il suo colore; attraverso la sua assoluta e suggestiva bellezza formale. Un viaggio in quella sua arcana capacità di continuare il racconto, prima e dopo, oltre e fuori dall’inquadratura e dai bordi della fotografia stessa. Attraverso gli scatti di Mohammed Farah e Usain Bolt (Rio 2016), Yuri Chechi (Atene 2004), Simone Beals (Rio 2016), Michael Fred Phelps, Sofia Goggia (Pyeongchang 2018), l’Hockey femminile (Londra 2012), il nuoto sincronizzato - solo per citarne alcuni – ci muoviamo tra fotografie che si distinguono subito per la luce, i piani, la tonalità, l’inquadratura, il punto di vista, i soggetti, la struttura e la dinamicità. Dove il movimento è nella sua natura e nella sua testa prima ancora che nel mirino della macchina fotografica. Un movimento che non è mai congelato ma sempre in divenire per ogni secondo del nostro sguardo sulla foto, obbligandoci a vedere e non semplicemente a guardare.

Parallelamente un piccolo omaggio “Hall of fame” ad alcuni scatti iconici di fotografi sportivi storici come Cesare Galimberti, Armando Trovati, Carlo Borlenghi, Giancarlo Colombo, Ercole Colombo.

LE PRIME INIZIATIVE ED EVENTI DI SPM

21 ottobre Mostra Permanente di Alessandro Trovati & Hall of fame

26 febbraio – 23 marzo 2022 – Mostra Personale di Samo Vidic – Fotografo sportivo sloveno, dal 2005 scatta per RedBull, girando il mondo e fotografando I migliori atleti del mondo. È membro del team di Limex Images, collaboratore di Getty Images, per la quale copre diversi eventi sportivi. Collabora inoltre con alcune importanti società sportive e scatta foto per le loro campagne pubblicitarie. Le sue foto sono apparse sulle riviste più prestigiose del mondo, come Outside, L'Equipe, ESPN. Samo Vidic è Canon Ambassador e F-Stop Global Icon.

Mese di Maggio: Progetto multidisciplinare legato al Giro D'Italia 2022

Workshop: 27 e 28 novembre 2021 Alessandro Trovati, 27 e 28 Febbraio 2022 Samo Vidic, Giugno 2022 Alessandro Trovati

NON SOLO ESPOSIZIONI MA ANCHE:

Presentazioni di libri: 28 ottobre 2021 Marco Pastonesi, Elogio del Gregario, ore 18:30

Spettacoli: “A fronte Alta” di Antonello Cossia, Il testo racconta la straordinaria avventura sportiva di un pugile napoletano, atleta della nazionale azzurra, chiamato a rappresentare l'Italia ai giochi olimpici di Melbourne in Australia, nel 1956 – novembre 2021

E poi mostre sullo sport non solo di fotografi sportivi ma che hanno lo sport al centro: reportage fotogiornalistici che si avvalgono dello sport per trattare un tema "altro" spesso di tipo sociale -economico o di integrazione -; contest per giovani talenti offrendo loro un confronto e un dialogo con maestri della fotografia sportiva; mostre di giovani talenti attraverso la “mostra sospesa” offerta – in toto o in parte – da un fotografo affermato; incontri ed eventi legati alla fotografia sportiva dal vivo e on line; la consultazione dell’archivio della fotografia sportiva che conserva e digitalizza (per tutto quello che è in pellicola) fotografie di sport da tutto il mondo, intessendo collaborazioni anche con Fondazioni Estere e altri Archivi personali e molto altro ancora.

DOVE

Sport Photography Museum nasce presso la sede della Casa Museo Spazio Tadini in quello che era lo studio dell’artista e scrittore Emilio Tadini – Via Niccolò Jommelli 24, 20131, Milano -.

Una scelta strategica per offrire al pubblico un luogo di fruizione dell’arte in linea con il progetto del Museo Spazio Tadini - fondato da Francesco Tadini e Melina Scalise e di cui Federicapaola Capecchi fa parte dal 2008 ed è nel Direttivo dal 2013 - che da anni propone un dialogo costante tra gli artisti e tra le arti. Una scelta manifesto: la fotografia sportiva è un'arte.

I visitatori potranno così passare da un museo all’altro, dalla fotografia sportiva a quella di reportage, all’arte, dalla storia della vecchia tipografia che ospitava lo spazio ai primi del Novecento fino ai grandi trittici dell’artista Emilio Tadini scomparso nel 2002; il tutto con visite guidate e approfondimenti.

21 OTTOBRE 2021 OPENING SPORT PHOTOGRAPHY MUSEUM

ORE 19

Via Niccolò Jommelli n° 24, 20131, Milano

INGRESSO SU INVITO E PRENOTAZIONE

per prenotazioni: federicapaola@sportphotographymuseum.eu indicando nome, cognome, numero di telefono

L'ingresso è solo con Green Pass o tampone eseguito entro le 48 ore – obbligo di mascherina per la permanenza negli spazi.

INFORMAZIONI GENERALI: Federicapaola Capecchi +39 347 7134066 – federicapaola@gmail.com 

INFO PER INTERVISTE CON FEDERICAPAOLA CAPECCHI E ALESSANDRO TROVATI: Federicapaola Capecchi +39 347 7134066 – federicapaola@sportphotographymuseum.eu

www.sportphotographymuseum.com

I giorni di apertura di SPM: mercoledì e giovedì 15:30/19:30, venerdì 16/20, sabato 15:30/19:30

SHARE THIS EVENT